SMART

Smart Working? Sì ma con obiettivi SMART!

Sempre connessi ora più che mai, il filo diretto con il mondo esterno è diventato linfa vitale. Ma è importante esserlo in modo SMART, cioè in modo intelligente e brillante, perché le buone idee sono sempre attuali.

Adottare un approccio SMART in questa fase è più che mai utile per reagire con positività a questo periodo di confusione e incertezza. E allora qualunque siano i vostri obiettivi, fate in modo che siano SMART …

S Specific | Specifico

Quando si imposta un obiettivo, essere Specifici ed estremamente chiari nei confronti di quello che si vuole realizzare è fondamentale. E per non tralasciare alcun dettaglio, è bene considerare le 5W:

Who?

Where?

What?

Why?

When?

M Measurable | Misurabile

Per essere definito SMART, un obiettivo deve essere Misurabile. E per misurare i progressi fatti e verificare il raggiungimento della meta, è utile avere delle metriche di riferimento.

Se il progetto è a lungo termine e implica il trascorrere di diversi mesi, è bene fissare traguardi intermedi per misurare l’effettivo andamento dei lavori.

A Attainable | Attuabile

È importante che l’obiettivo sia Attuabile, ovvero raggiungibile e realizzabile prendendo in considerazione le risorse a disposizione.

È necessario quindi pensare a come raggiungere l’obiettivo e se si è in possesso degli strumenti e delle competenze necessarie. Se qualcosa manca, è bene pensare a cosa potrebbe servire per acquisirlo.

R Relevant | Rilevante

Per essere SMART, un obiettivo deve essere Rilevante, cioè utile in termini di costo / opportunità.

Un obiettivo rilevante è a qualcosa che vale la pena perseguire e che è ben integrabile nel contesto di obiettivi di business più grandi.

T Time Based | Temporizzabile

Affinché un obiettivo sia davvero SMART è necessario fissare delle scadenze e un Tempo specifico per la sua realizzazione.

Stabilire un termine per il conseguimento dell’obiettivo SMART è fondamentale per raggiungerlo e – se l’obiettivo richiede diversi mesi per essere portato a compimento – è utile porre dei traguardi intermedi.

L’acronimo S.M.A.R.T. è stato utilizzato per la prima volta da George Doran, consulente ed ex direttore della pianificazione aziendale per Washington Water Power Company che, nel 1981, pubblica un documento intitolato «There’s a S.M.A.R.T. way to write management’s goals and objectives»

You may also like