Leed

Il fattore Green nel settore contract USA

La ventiseiesima edizione di HD Expo Las Vegas – l’evento più importante dedicato all’hospitality design in America – ha visto come ogni anno un intenso programma di incontri e conferenze.

A dimostrazione dei trend legati all’hotel design 2018, con focus su ecosostenibilità e wellness, particolarità di quest’anno ad HD Expo è stata la serie di incontri dedicati all’ambiente. Durante la seconda giornata di esposizione, giovedì 3 maggio, si è svolto il ciclo di incontri “Green Voice – Conversations with the Experts“, una serie di sessions della durata di mezz’ora con interviste a esperti del settore su temi e trend riguardanti l’ecosotenibilità.

Il mercato del contract americano è infatti diventato sempre più “environment conscious” e alle aziende che intendano operare in questo campo sono richieste certificazioni che provino un processo di produzione rispettoso dell’ambiente.

 

LEED: Leadership in Energy and Environmental Design.

Tra le principali certificazioni richieste c’è sicuramente LEEDLeadership in Energy and Environmental Design.
Leed è un sistema di classificazione per lo sviluppo di edifici green elaborato dal U.S Building Council; il metodo di certificazione classifica l’ecosostenibilità di un edificio in base ai tipi di materiali e risorse utilizzati per la sua costruzione.

Al giorno d’oggi è uno dei sistemi di certificazione più diffusi nell’industria delle costruzioni in Nord-America e sta iniziando ad essere utilizzato in tutto il mondo. Gli standard per la certificazione LEED sono elaborati da US Building Council con la collaborazione di ricercatori di università americane e canadesi, questi standard indicano quali sono i requisiti per la costruzione di edifici eco-compatibili che siano anche in grado di “funzionare” in modo autonomo a livello di consumo energetico.

Il sistema di certificazione classifica un edificio in base al suo rispetto di determinati prerequisiti, tra questi, la tipologia di materiali utilizzati per la sua realizzazione. Se i singoli materiali e prodotti utilizzati all’interno della costruzione e del design sono già a loro volta certificati LEED consentiranno all’edificio di acquisire dei “crediti” per la classificazione finale.

Ma che requisiti deve avere un prodotto/materiale per essere certificato LEED? Ad esempio, se all’interno del processo produttivo sono utilizzati materiali riciclati, oppure, se l’azienda produttrice di un determinato prodotto dimostra di impattare il meno possibile durante la produzione: riciclando le acque di scarto, riutilizzando gli imballi, riducendo le emissioni nell’atmosfera in base alle legislazioni locali, utilizzando pallet certificati FAO…

Maggiori informazioni le potete trovare sul sito: https://new.usgbc.org/

 

Volete sapere quali sono gli altri fattori necessari per operare al meglio nel settore contract americano? Scriveteci a marketing@lanariassociates.com o chiamateci allo 02-36596030

You may also like